Calciomercato, Maldini e Giuntoli duellano per una perla in mediana

Giuntoli pensieroso
Giuntoli (Getty Images)

Maldini e Giuntoli scaldano i motori per farsi trovare pronti all’inizio ufficiale del calciomercato: Milan e Napoli rivali per Doucoure

Il calciomercato non si è ancora acceso tuttavia le squadre hanno già individuato i profili con cui rinforzare i rispettivi organici. Pertanto non è difficile assistere a dei veri e propri incroci. Obiettivi comuni per cui saranno fondamentali argomentazioni e fattori economici per far pendere la bilancia da una parte o dall’altra. Milan e Napoli sono protagoniste di uno di questi duelli. Entrambe le compagini vogliono migliorare il proprio centrocampo. Inoltre, i rossoneri sono alle prese con la situazione relativa al riscatto di Sandro Tonali, che non è stato ancora soffiato completamente al Brescia. I partenopei invece sono intenzionati a sostituire a Tiemoué Bakayoko, che tornerà al Chelsea. Sia rossoneri sia azzurri dunque setacciano il mercato alla ricerca dell’identikit per consentire a Pioli e Spalletti di non avere difficoltà nel reparto mediano.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Maldini parla con Tare
Paolo Maldini (Getty Images)

Calciomercato, duello francese per Maldini e Giuntoli: occhi puntati su Doucoure

L’interesse incrociato di Milan e Napoli è per Cheick Doucoure, centrocampista maliano del Lens. Il classe 2000 è stato autore di una buona stagione con i giallorossi, protagonisti di un positivo ritorno in Ligue 1. Secondo ‘Calciomercato.it’, entrambe le italiane si stanno muovendo per sottrarlo alla concorrenza. Maldini e Giuntoli sarebbero dunque intenzionati a completare il trasferimento del mediano, che sarebbe un colpo in prospettivo ma enormemente valido già per il presente.

LEGGI ANCHE >>> Milan, la Juventus prova a fare quello che non è riuscito con Donnarumma

Nel corso della stagione che giunge al termine, Cheick Doucoure è stato protagonista di 4 gol in 35 partite. Il ventunenne centrocampista ha un contratto con il Lens fino al 2024. In Francia, è già arrivato nel 2018. Già un anno fa aveva dato il suo contributo alla promozione nella massima serie.