Inghilterra, è impietoso il giudizio di Di Canio dopo il match con la Scozia

Stones applaude

Paolo Di Canio, a Sky Sport, ha criticato l’Inghilterra dopo il deludente pareggio di questa sera contro la Scozia.

Il derby brittannico di questa sera tra Inghilterra e Scozia è terminato in parità con il risultato di 0-0. Punto che rimanda il discorso qualificazione all’ultima giornata, dove gli inglesi sfideranno la Repubblica Ceca. La squadra di Southgate  ha colpito un palo con Stones, ma per il resto della gara è stata evanescente.

La Scozia ha guadagnato un ottimo punto che gli permette di giocare la qualificazione, anche come migliori terze, contro la Croazia. La prestazione di questa sera dell’Inghilterra è stata molto deludente, e già ci sono state molte critiche da parte di tifosi e media. Paolo Di Canio, che ha giocato ed allenato in Inghilterra, ha dato la sua opinione a ‘Sky Sport’:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Grealish porta palla
Grealish (Getty Images)

 

Di Canio contro l’Inghilterra di Southgate

“Commentare la partita di questa sera? La Scozia ha fatto quello che doveva fare, un’ottima gara per quelle che sono le sue doti. L’Inghilterra è una squadra di grandi talenti messi insieme, ma senza identità di gioco. Hanno due playmaker macchinosi e con poca inventiva, non c’è stato un passaggio filtrante”.

LEGGI ANCHE >>> Inghilterra e Scozia non si fanno male: si decide tutto all’ultimo turno

Di Canio ha poi proseguito: “Se il centrocampo non crea, i centrali difensivi dovrebbero impostare ma non c’è stato nessun movimento davanti”. Southgate ha commentato così il match: “E’ stata una partita frustrante. Dobbiamo fare i complimenti alla Scozia, ma possiamo fare molto meglio. Non abbiamo provato fino in fondo a vincere questa gara”.