Cosa manca per il definitivo ritorno di Nainggolan al Cagliari

Nainggolan con le braccia allargate
Radja Nainggolan (Getty Images)

Nainggolan può tornare definitivamente al Cagliari, rescindendo il contratto con l’Inter. Il belga, però, chiede una buonuscita ai nerazzurri

Nainggolan-Cagliari, atto quarto. Il centrocampista, che dopo l’ultimo prestito semestrale ai rossoblù rientrerà all’Inter, vorrebbe fare quanto prima ritorno in terra sarda. Stavolta, per restarci definitivamente.

Il dialogo tra le due società risulta ben avviato e la prossima settimana, come sottolinea ‘La Gazzetta dello Sport’, potrebbe subire una forte accelerazione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Steven Zhang con mascherina in tribuna
Steven Zhang (Getty Images)

Nainggolan è pronto a tornare al Cagliari, ma chiede all’Inter una buonuscita

Il Ninja avrebbe già in mano un accordo con la società del presidente Giulini e l’Inter si sarebbe ormai rassegnata a lasciarlo partire a zero, così da risparmiare sull’ultimo anno di stipendio (il belga guadagna circa 4,5 milioni di euro).

Manca, però, ancora qualcosa prima del trasferimento definitivo: Nainggolan, infatti, che per restare in rossoblù abbasserà sensibilmente le sue pretese economiche, vorrebbe una buonuscita dall’Inter prima di rescindere il contratto.

LEGGI ANCHE>>> Cagliari, il nuovo centravanti sarà finanziato da due sacrifici

Cosa che il club di Steven Zhang, invece, rifiuta decisamente. Per questo saranno necessari un confronto e una mediazione tra tutte le parti coinvolte per permettere la positiva riuscita di una trattativa che, ora come ora, nessuno sembra intenzionato a mettere in discussione.