Attaccante conteso con il Milan, la Juve non vuole ripetere lo stesso errore

Nedved
Nedved (Getty Images)

La Juventus e il Milan si sfidano per un attaccante ma la posizione dei bianconeri è chiara: Cherubini non vuole ripetere lo stesso errore

Obiettivo bomber di scorta. Se costa poco, è giovane ed è di grandi prospettive meglio ancora. La Juventus guarda il mercato e punta un promettente brasiliano. I bianconeri come il Milan che tra Ibrahimovic fermo per infortunio e Giroud che ancora non si sblocca, pensano ad un giovane bomber da inserire in rosa. Per entrambi il nome giusto può rivelarsi quello di Kaio Jorge, 21 anni, attaccante in scadenza di contratto a dicembre con il Santos.

Proprio per questo il club brasiliano è disposto a cederlo a prezzo scontato, non più di 10 milioni di euro. Un affare, se il giovane calciatore dovesse confermare le aspettative sul suo conto. Seguito anche dal Napoli, che però sembra aver mollato il colpo, per Kaio Jorge però la Juventus ha un timore: commettere l’errore già fatto lo scorso anno.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus, evitare l’errore dello scorso anno: attesa per Kaio Jorge

Il riferimento è all’acquisto nella scorsa estate di due extracomunitari, Arthur e McKennie, che occuparono i due posti disponibili, impedendo di fatto l’arrivo di Suarez. Per questo la Juventus non affonda su Kaio Jorge, anche lui con passaporto extracomunitario. Cherubini vuole capire prima come evolverà il mercato e poi occupare l’unico posto per non europei al momento disponibile.

LEGGI ANCHE >>> Pogba chiama la Juventus: l’indizio che rivela il futuro in bianconero

Dovesse partire Ronaldo, infatti, Gabriel Jesus è uno degli obiettivi juventini e con l’acquisto di Kaio Joge non potrebbe arrivare senza la partenza di un extracomunitario (Ramsey). Situazione di attesa quindi con i bianconeri che aspettano il momento giusto per affondare il colpo e lanciare l’assalto al 21enne brasiliano.