La Fiorentina perde un altro candidato per la panchina

Commisso soddisfatto
Rocco Commisso (Getty Images)

Per la Fiorentina sembra sia sfumata un’altra delle possibili soluzioni per la panchina viola. L’allenatore è diretto in Premier League.

In casa Fiorentina si è ancora alla ricerca del profilo che possa sedere in panchina. L’addio prematuro di Gennaro Gattuso, che non ha avuto il tempo di dirigere nemmeno un allenamento, ha fatto molto discutere ed il club adesso è costretto a rimediare. Sembrava che l’ex allenatore del Napoli fosse pronto ad approdare al Tottenham, ma cosi alla fine non è stato.

Dunque tutta una questione di divergenze, che hanno portato il tecnico calabrese e la Fiorentina e separarsi prontamente. Adesso, però, c’è un lavoro importante da fare per il club toscano. C’è bisogno di un allenatore al quale affidare la squadra per il prossimo anno, ed il tempo obiettivamente stringe.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rafa Benitez sorride
Rafa Benitez (GettyImages)

Fiorentina, niente Benitez per la panchina viola

E cosi, proprio in queste ore, è caduta un’altra delle ipotesi fatte proprio in questi giorni per la panchina viola. Rafa Benitez, infatti, è stato indicato proprio in queste settimane come uno dei profili ideali per sedere sulla panchina. Ma, a quanto pare, tutto questo non accadrà.

LEGGI ANCHE>>> Il divorzio tra Dybala e Cristiano Ronaldo che svela i piani della Juventus

Secondo quanto riportato dalla BBC, infatti, lo stesso Benitez sarebbe ormai vicinissimo alla panchina dell’Everton (club accostato anche allo stesso Gattuso) e nelle prossime ore dovrebbe esserci la fumata bianca. Dunque, niente Fiorentina per Benitez.