Gosens accende la polemica: “Non è sicuro per noi”

Gosens con la maglia della Germania
Robin Gosens (Getty Images)

Gosens ai media tedeschi: “Andare a giocare in Inghilterra, con il picco di contagi, è una situazione al limite. Non è sicuro per noi”

Robin Gosens, grande protagonista con la sua nazionale agli Europei dopo esserlo stato con l’Atalanta in campionato, ha parlato in conferenza stampa ai media tedeschi, in vista dell’ottavo di finale che opporrà la Germania all’Inghilterra a Wembley.

Interpellato circa la situazione Covid (con la variante Delta che sta dilagando Oltremanica in queste settimane), Gosens ha espresso tutta la sua preoccupazione: “Penso che sia una situazione al limite: 40.000 spettatori nel Paese in Europa dove l’incidenza è più alta”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il cartellone che annuncia la sfida tra Inghilterra e Germania
Il cartellone che annuncia Inghilterra-Germania (Getty Images)

Gosens: “Giocare in Inghilterra col Covid? Situazione al limite”

Non è sicuro per noi – ha proseguito l’esterno della Dea -. Anche se viviamo tutti in una bolla e siamo in gran parte isolati, il che ci fa sentire il più al sicuro possibile. Ma il quadro generale è tutt’altro che ottimale”.

LEGGI ANCHE>>> Inter, l’attaccante ha il Covid: niente ottavi all’Europeo

Ricordiamo che nei giorni scorsi il premier Draghi ha parlato della possibilità di spostare semifinali e finali di Euro 2020 in Italia, proprio per un discorso di rischio sanitario. Anche se, a onor del vero, sia il governo britannico che la UEFA hanno escluso con forza qualsiasi variazione in corsa del programma.