Juve, l’assist decisivo per il primo colpo di mercato

Max Allegri in panchina
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Locatelli vuole la Juve: il Sassuolo lo valuta 40 milioni, ma è disposto a venire incontro ai bianconeri con formule flessibili

Manuel Locatelli vuole solo la Juventus e non prende in considerazione alternative all’estero. Lo riferisce ‘Tuttosport’, che aggiunge anche che il Sassuolo sarebbe disposto ad accontentare sia il ragazzo che i bianconeri, visti oltretutto gli ottimi rapporti intercorrenti tra le due società.

I neroverdi, infatti, valuterebbero il centrocampista della Nazionale 40 milioni di euro, ma sarebbero disposti ad accettare formule ‘flessibili’. Un bell’assist per i bianconeri, che potrebbero mettere sul piatto diversi giovani di prospettiva, provenienti dall’Under 23.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Locatelli si allena con la Nazionale
Manuel Locatelli (Getty Images)

Il Sassuolo valuta Locatelli 40 milioni, ma è disposto a venire incontro alla Juve

I nomi che si fanno sono quelli di Dragusin, Fagioli, Da Graca e da ultimo di Nicolò Rovella, di proprietà della Juve ma attualmente in prestito al Genoa. Possibile, in alternativa, un’operazione in stile Chiesa: ovvero un prestito con obbligo di riscatto, pagamento dilazionato e bonus.

Mercoledì scorso c’è già stato un incontro tra Carnevali e Cherubini per parlare proprio di Locatelli, e un altro è atteso la prossima settimana con l’obiettivo di chiudere.

LEGGI ANCHE>>> Juventus, il mercato si accende: nuovo scambio col PSG

Quello che è certo è che Allegri spinge fortemente per il classe ’98, che ha già visionato al Milan (quando Locatelli era in Primavera) e che considera l’obiettivo numero uno per la mediana della Juve della prossima stagione.

Il lieto fine della trattativa non è ancora scontato, ma l‘impressione è che ci si stia avvicinando sempre di più alla fumata bianca.