Inter, non solo Hakimi: pronto un altro addio, Lautaro resta

Marotta osserva
Beppe Marotta (Getty Images)

Dopo l’addio di Hakimi, l’Inter potrebbe aprire all’addio di un altro big. Il nuovo 3-5-2 di Simone Inzaghi potrebbe variare da quello di Antonio Conte. Il piano mercato dei nerazzurri in vista dell’estate

Come cambierà il calciomercato dell’Inter in vista delle prossime settimane? L’imminente addio di Hakimi, attesa solamente l’ufficialità del suo passaggio al PSG, potrebbe spingere i nerazzurri alla ricerca del suo sostituto in maniera immediata. Lazzari resta il primo nome nella lista di Simone Inzaghi, ma serviranno circa 22 milioni di euro per convincere la Lazio a dire sì.

Non solo Hakimi, l’Inter potrebbe sacrificare un altro big per incassare una cifra da rinvestire sul mercato dopo aver quasi risanato il bilancio. Lautaro Martinez resterà in maglia nerazzurra, stesso discorso per Lukaku, mentre il sacrificato potrebbe essere Perisic, autore di un ottimo Europeo e valutato circa 20 milioni dai nerazzurri.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Inzaghi sorridente
Simone Inzaghi (Getty Images)

Calciomercato Inter, addio anche a Perisic e Sensi: piace Raspadori

Come accennato, l’Inter potrebbe puntare all’addio di Perisic e incassare circa 18-20 milioni di euro. Verso l’addio anche Sensi, il quale piace particolarmente alla Lazio di Sarri, ma anche al Napoli di Spalletti. Il centrocampista potrebbe salutare i nerazzurri di fronte a un’offerta da circa 20 milioni di euro.

LEGGI ANCHE>>> La cessione che rischia di portare l’Inter in tribunale

Per quel che riguarda l’attacco, invece, il vero obiettivo della società nerazzurra è Raspadori: l’attaccante del Sassuolo, valutato circa 25 milioni di euro rinforzerebbe l’attacco di Simone Inzaghi recitando una parte da protagonista, sia in chiave presente, ma soprattutto in vista del prossimo futuro.