Juve, l’incontro per Locatelli potrebbe essere decisivo

Locatelli allenamento Italia
Locatelli (Getty Images)

Un nuovo incontro tra Juventus e Sassuolo, per Locatelli, potrebbe essere quello decisivo per arrivare a un accordo tra le parti.

Come già riportato nei giorni scorsi, a Manuel Locatelli, protagonista azzurro di questo Euro2020, oltre alla Juventus, si è interessato anche l’Arsenal. Il club inglese infatti sarebbe pronto ad accontentare il Sassuolo tramite la proposta di un’allettante offerta, offrendo anche un pagamento veloce entro la fine di questa stagione. A fare da contraltare, però, c’è la volontà dello stesso giocatore che vorrebbe restare in Serie A approdare alla Juve. Dal canto suo, per sbaragliare ogni possibile offerta estera, il club torinese vuole accelerare la chiusura dell’affare.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, se Locatelli lo pensa davvero allora è (quasi) fatta

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Locatelli Sassuolo
Locatelli (Getty Images)

Gli sviluppi decisivi nelle prossime ore

Con la Juve, quindi, è una trattativa a cui Carnevali sta lavorando per accontentare la volontà del giocatore. La soluzione da raggiungere, però, dev’essere conveniente anche per lo stesso Sassuolo. Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, i bianconeri spinti anche dalle ottime qualità che Locatelli sta mostrando durante gli europei, sembrano intenzionati ad investire i 40 milioni richiesti dal club neroverde.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus dice addio al grande bomber per colpa di Ronaldo

Il centrocampista, classe 1998, è stato richiesto dallo stesso allenatore Max Allegri. Da definire dunque restano le modalità di acquisto: Carnevali vorrebbe che la Juve acquistasse Locatelli già in questa sessione di mercato, mentre a Torino si vorrebbe usufruire piuttosto di un prestito con diritto di riscatto, che potrebbe però anche diventare un obbligo di riscatto. Non resta che trovare una quadra tra le volontà dei due club.