L’Italia batte la Spagna e Piqué accusa: “C’è una regola ingiusta”

Conferenza stampa di Piqué
Piqué (Getty Images)

Dopo la vittoria dell’Italia sulla sua Spagna , è arrivato un tweet polemico di Gerard Piqué sulla modalità dei rigori.

Dopo il rigore realizzato da Jorginho, tutta l’Italia si è riversata in strada per festeggiare. Era troppa la voglia d’esprimere la propria gioia al mondo dopo tutto quello che ha attraversato il nostro paese nell’ultimo anno e mezzo. La squadra di Mancini ha ottenuto il vero obiettivo: quello di unire gli italiani.

La Spagna ha disputato un gran partita, ma gli azzurri hanno stretto i denti ed hanno portato a casa con merito una bellissima finale. La lotteria dei rigori ha premiato la nazionale italiana che sfiderà domenica sera una tra Inghilterra e Danimarca. I media spagnoli stanno criticando sia il metodo del sorteggio che favorisce chi tira per primo sia Chiellini per l’atteggiamento avuto nei confronti di Jordi Alba.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Delusione Spagna dopo i rigori
Spagna (Getty Images)

Le critiche di Piqué sul sorteggio dei calci di rigori

Gerard Piqué ha commentato, tramite un tweet, la modalità del sorteggio sui calci di rigore: “Non è un caso che, tra Europeo e Copa America, nelle quattro volte si è andati a rigori abbia raggiunto il successo il team che ha incominciato per prima. Le statistiche affermano che chi parte per primo ha più possibilità e non trovo giusto che in una competizione del genere un pareggio ti faccia partire svantaggiato”.

LEGGI ANCHE >>> Il cuore dell’Italia: gli azzurri dedicano la finale a Spinazzola

Tra i commenti al tweet c’è chi ha fatto notare al difensore del Barcellona che non ha espresso lo stesso pensiero dopo la vittoria della Spagna contro la Svizzera ai calci di rigore. Infatti, proprio gli elvetici avevano dato il via alla lotteria dei rigori del quarto di finale vinto poi dalla squadra di Luis Enrique.