Non solo Felipe Anderson, Sarri potrà contare su un altro esterno

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri (Getty Images)

Manca ormai solamente l’ufficialità per il passaggio in biancoceleste di Felipe Anderson. Il centrocampista brasiliano farà ritorno nella capitale per cercare di riconquistare il pubblico biancoceleste

Sarà Felipe Anderson il primo rinforzo della nuova Lazio di Sarri. Il tecnico toscano potrà contare sulla qualità dell’esterno brasiliano, adattabile sia nella posizione di esterno sinistro, sia nella posizione di esterno destro. L’ex West Ham sbarcherà a Roma per una cifra vicina ai 3 milioni di euro.

Non solo Felipe Anderson, Sarri potrà contare presto su un nuovo rinforzo offensivo, prevalentemente di fascia destra. L’obiettivo numero uno è Politano, ma difficilmente il Napoli deciderà di privarsi del suo centrocampista. Più complicato arrivare a Berardi o Boga del Sassuolo, entrambi valutati circa 35-40 milioni di euro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Felipe Anderson in campo
Felipe Anderson (Getty Images)

La nuova Lazio di Sarri: spazio al 4-3-3, arriverà anche un nuovo difensore

Esterni offensivi, ma spazio anche a un rinforzo in difesa. Sarà caccia a un centrale difensivo forte fisicamente e adattabile nel ruolo di centrale destro al fianco di Acerbi. Difficile arrivare a Demiral, la Juventus lo valuta circa 35-40 milioni di euro, cifra decisamente elevata per le casse biancocelesti.

LEGGI ANCHE >>> Quando Messi non aveva il 10: Ronaldinho e lo splendido regalo dell’argentino

Escluso un affondo su Rugani, il quale potrebbe restare addirittura alla Juventus agli ordini di Allegri. Infine, occhi puntati anche sul centrocampo: oltre a Felipe Anderson, che agirà sugli esterni d’attacco, sarà caccia a un nuovo regista. In chiave cessioni possibile addio a Correa, corteggiato dal PSG.