La lettera da brividi degli eroi dell’82 all’Italia di Mancini

Italia festeggia
Italia (Getty Images)

Gli Eroi che conquistarono il Mondiale del 1982 scrivono al Ct Mancini e all’Italia, spingendoli verso la vittoria.

Un’investitura ufficiale, da parte di chi ha già fatto vivere un sogno agli italiani. In vista della finale di stasera che vedrà la Nazionale affrontare l’Inghilterra, il gruppo che conquistò il Mondiale del 1982 ha voluto scrivere una lettera aperta al Ct Roberto Mancini e ai giocatori al fine di spingerli verso la vittoria. “In queste settimane abbiamo rivisto in voi tanto, tantissimo di noi e della nostra storia, sportiva ed umana”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Italia festeggia
Gianluca Vialli e l’Italia (Getty Images)

Gli Eroi del 1982 scrivono all’Italia: “Forza ragazzi”

La missiva porta la firma dei protagonisti che 39 anni fa batterono 3 a 1 la Germania Ovest a cui si sono aggiunte quelle di Mariella Scirea (moglie di Gaetano), Federica Rossi (moglie di Paolo), Cinzia Bearzot (figlia di Enzo) e Paolo Maldini (figlio dell’allora vice allenatore Cesare). “Nel vostro coraggio, nella vostra passione, nel vostro senso di appartenenza, nel vostro slancio in avanti dopo un periodo difficile, ci siamo ritrovati. Le storie belle – si legge nella missiva – non si dimenticano mai perché non finiscono mai. Diventano emozioni che rimangono nel tempo”.

LEGGI ANCHE >>> Italia, Mancini ha una tentazione che può stupire tutti in finale

Da qui, oltre al ringraziamento per le emozioni regalate e “per averci fatto sentire ancora una volta giovani”, l’appello all’Italia di portare a casa il trofeo. “Scendete su quel campo e date il massimo come avete sempre fatto. Le storie belle non finiscono mai! Forza ragazzi”.