L’Atalanta dopo Musso ora cede: proposta dal Tottenham, affare concreto

Paratici
Paratici (Getty Images)

L’Atalanta ha acquistato Juan Musso e dovrà fare spazio quindi in porta. Su Gollini ci sono sirene estere di Tottenham ed Atletico Madrid

Da qualche settimana l’Atalanta di Giampiero Gasperini ha scombussolato il mercato annunciando l’arrivo del portiere argentino Juan Musso. Il calciatore costituisce un affare importante per il club orobico che ha speso ben 20 milioni per il calciatore dell’Udinese. Visto questo acquisto appare scontato una cessione eccellente nel reparto.

L’indiziato numero uno alla cessione è certamente Pierluigi Gollini, calciatore che il club nerazzurro potrebbe utilizzare per fare cassa. Gollini ha giocato giovanissimo nelle giovanili del Manchester United e secondo quanto riporta Sky Sport potrebbe tornare nuovamente in Premier League.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gollini Atalanta
Gollini (Getty Images)

Atalanta, due club sulle tracce di Gollini

Gollini sarebbe finito nel mirino del Tottenham del nuovo ds italiano Fabio Paratici, pronto a rilevare il cartellino del giocatore in prestito biennale con relativo obbligo di riscatto. Il giocatore rappresenterebbe il futuro del club visto il contratto in scadenza nel 2022 dell’esperto portiere francese Hugo Lloris.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, cessione a sorpresa: ci pensa anche l’Atalanta

Su Gollini non c’è solo il Tottenham ma ci sarebbe anche l’Atletico Madrid di Diego Simeone, sempre molto attento ai talenti nostrani. A differenza degli Spurs il club spagnolo preleverebbe Gollini solo come riserva di lusso dello sloveno Jan Oblak.