Juventus, priorità Locatelli, ma Allegri ha scelto il nuovo centrocampista

Allegri preoccupato
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Pochi dubbi e una solida certezza: il primo colpo del calciomercato della Juventus sarà Locatelli. Il centrocampista del Sassuolo rappresenta la prima priorità dei bianconeri in vista della prossima stagione

Il calciomercato della Juventus partirà dall’affondo su Locatelli, il quale potrebbe entrare nel vivo già nel corso dei prossimi giorni. I bianconeri presenteranno una nuova offerta al Sassuolo, la quale potrebbe culminare con la definitiva fumata bianca dell’operazione. I neroverdi valutano il giocatore 40 milioni di euro, richiesta che la Juventus potrebbe soddisfare con l’inserimento di una contropartita tecnica.

L’affondo su Locatelli, però, non bloccherà il calciomercato della Juventus per quel che riguarda il centrocampo. Allegri sarebbe pronto a riabbracciare Pjanic in vista della prossima stagione. Il centrocampista bosniaco potrebbe far ritorno a Torino solamente di fronte a un affare basata sul prestito secco o sul prestito con diritto di riscatto, ma senza obbligo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri sorridente
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Calciomercato Juventus, un nuovo centrocampista per Allegri oltre a Locatelli

Pjanic potrebbe completare il centrocampo della Juventus nella parte finale del calciomercato. Tutto dipenderà dai piani del Barcellona e dalla possibile apertura alla formula del prestito da parte dei blaugrana. Allegri, oltre a Locatelli, avrebbe chiesto un altro centrocampista capace di ricoprire il ruolo di regista nel centrocampo a tre.

LEGGI ANCHE >>> “Non mi sta convincendo”: Juve, il mercato non decolla

Un nuovo centrocampista per Allegri che potrebbe corrispondere a un gradito ritorno. Pjanic scalda i motori e si prepara a far ritorno alla Juventus. Questa la soluzione più plausibile anche a livello economico. Più complicate le piste Paredes e Renato Sanches, valutati circa 20-25 milioni di euro da PSG e Lille.