Juve, Allegri urla e avverte il bianconero: “Ne voglio dieci”

Allegri sorride
Allegri (Getty Images)

La Juventus ha battuto in amichevole il Cesena 3-1. Allegri, durante la gara, si è rivolto direttamente verso McKennie.

Allegri è stato richiamato sulla panchina della Juventus per farla ritornare protagonista per le vittorie finali sia dello Scudetto che della Champions League. Il tecnico toscano ha voluto ribadire alcuni dei suoi mantra: “Voglio vedere tre cose: entusiasmo, voglia di lavorare, e giocare a calcio”.

La squadra juventina ha disputato in giornata un’amichevole contro il Cesena. Il team piemontese ha battuto i romagnoli 3-1 grazie alle reti di De Winter, Mckennie e di Matìas Soulé Malvano. Durante la gara c’è stato un curioso aneddoto tra l’americano ed Allegri.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mckennie contrasta Lozano
Mckennie e Lozano (Getty Images)

Allegri vuole che Mckennie segni 10 gol durante questa stagione

Dopo la rete segnata da Mckennie, l’ex allenatore del Milan ha indirizzato nei confronti del giocatore un urlo che si è fatto sentire per tutta la Continassa: “10 gol devi fare quest’anno”. Segno che il toscano punta molto sul centrocampista per la nuova stagione. L’americano l’anno scorso ha segnato 6 gol in 46 partite giocate.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Allegri si arrabbia: tre esclusi per l’amichevole col Cesena

I tifosi juventini sono felicissimi del ritorno di Allegri. Infatti, prima dell’amichevole contro il Cesena, è comparso uno striscione per l’allenatore da parte di gruppo storico della tifoseria bianconera: “Siamo fieri di te. Bentornato mister Allegri”.