Napoli, tegola pesantissima: titolare ko in amichevole

spalletti pensieroso
Luciano Spalletti (Getty Images)

Demme, durante l’amichevole contro la Pro Vercelli, è stato costretto ad un uscire per botta presa da Comi all’18’.

Il Napoli sta disputando in questi minuti l’ultima amichevole del ritiro di Dimaro contro la Pro Vercelli. Gli azzurri lasceranno il Trentino domani. Il protagonista di questo ritiro è stato Luciano Spalletti. Il primo obiettivo del tecnico toscano è quello di ricucire lo strappo tra il Napoli e i suoi tifosi.

Tra i tifosi partenopei serpeggia ancora la delusione del pareggio contro il Verona nell’ultima giornata del campionato scorso e la conseguente mancata qualificazione alla Champions League. Spalletti sembra aver le idee chiare su come far giocare la squadra, ma ci potrebbero essere cattive notizie per lui.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Demme passa la palla
Demme (Getty Images)

Brutto infortunio per Demme contro la Pro Vercelli

Demme è dovuto uscire, sostituito da Folorunsho, all’18′ per infortunio durante l’amichevole contro la Pro Vercelli. Il centrocampista ha subito un duro fallo di Comi che non è stato neanche ammonito dall’arbitro. Demme è stato per tanto tempo accasciato al suolo. Il giocatore ha lasciato il campo con l’aiuto dello staff sanitario azzurro e senza riuscire a mettere il piede a terra.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, l’inaugurazione dello stadio Maradona non si farà più

Per il calciatore del Napoli, in attesa di esami specifici, si sospetta una distorsione al ginocchio. Spalletti punta tanto su Demme e l’ha dichiarato più volte nei sui primi giorni da allenatore del Napoli, paragonandolo, come importanza, al suo ex giocatore ai tempi della Roma David Pizarro.