“Vuoi sposarmi?”, la proposta dell’attaccante durante le Olimpiadi

Tabellone Olimpiadi
Tabellone Olimpiadi (Getty Images)

Una proposta che sta facendo il giro del web. Il tutto in diretta, da Tokyo dove si stanno svolgendo i giochi olimpici

Di episodi particolari, il mondo dello sport è pieno zeppo. Esultanze singolari, balletti esilaranti, gesti scaramantici, il tutto rientra in un gioco particolare che ovviamente fa anche sorridere gli spettatori che si trovano di fronte a situazioni grottesche ma che sono anche in grado di strappare un sorriso. Esattamente quello che è successo durante le Olimpiadi di Tokyo in queste ore.

Si, sono cominciati i giochi olimpici ormai da un paio di giorni e l’attenzione è assolutamente massima. Non sono per l’evento in sé, che ogni volta attira milioni di appassionati in tutti il mondo (stavolta praticamente tutti da casa per colpa del Covid), ma anche perchè la situazione pandemica alla vigilia dell’evento ha creato non poche preoccupazioni. Ma in queste ore c’è stato un altro episodio che ha alimentato l’attenzione sulle Olimpiadi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Max Kruse in campo
Max Kruse (Getty Images)

Olimpiadi, la proposta di matrimonio in diretta

A rendersi protagonista di un episodio che sta già facendo il giro del web, è stato Max Kruse. Capitano della nazionale di calcio tedesca alle Olimpiadi, ed attaccante dell’Union Berlino, il giocatore ha fatto un qualcosa che ha sorpreso tutti: una proposta di matrimonio in diretta.

LEGGI ANCHE >>> Juve, niente asse con l’Atalanta: il big diretto verso la Bundes

Il tutto è accaduto dopo la partita contro l’Arabia Saudita. Non è andato in gol, Kruse, durante il match, ma è stato nel post partita che ha messo a segno la “rete” più bella. “Stiamo insieme da poco meno di un anno, ma sto vivendo un periodo bellissimo. So che sarei dovuto essere lì e darti l’anello, però ti amo e voglio chiederti se vuoi essere mia moglie”, le parole dell’attaccante con tanto di maglietta con su scritto “Ti amo, vuoi sposarmi“. Romantico e coraggioso, il sì è arrivato senza troppi problemi. E non poteva essere diversamente.