Il Milan pesca ancora in Francia: due nomi per l’attacco

Randal Kolo Muani combatte sul pallone
Randal Kolo Muani (Getty Images)

Il Milan è molto attento al mercato francese, dopo Maignan per la porta Maldini e Massara anche per l’attacco guardano ai tanti talenti tra Ligue 1 e Ligue 2.

Il club rossonero, dietro Giroud e Ibrahimovic, sin dall’inizio dell’estate, ha pensato di portare a casa un attaccante giovane.

L’obiettivo numero uno era Kaio Jorge, attaccante brasiliano classe 2002, ma c’è la concorrenza agguerrita della Juventus, che ha l’accordo col calciatore, e del Benfica che, invece, si fa forte dell’intesa con il Santos.

Le alternative a Kaio Jorge sono in Francia: il Milan lavora su Janis Antiste, che compirà diciotto anni soltanto il 18 agosto, e Randal Kolo Muani, attaccante classe ’98 del Nantes.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Maldini festeggia con Saelemaekers
Paolo Maldini (Getty Images)

Antiste, il gioiello della Ligue 2 che incanta l’Europa

Sarà la giovane età o il talento che ha messo in mostra soprattutto nelle Nazionali Under 16 e 17, prima che una fastidiosa ernia lo fermasse, ma Janis Antiste piace a tanti club europei.

Antiste (classe ‘2002) vanta una sola presenza in Ligue 1, poi ha trovato spazio solo in serie B francese con la maglia del Tolosa, club in cui nell’ultimo campionato ha portato a casa otto gol e quattro assist.

L’attaccante del Tolosa ha anche già iniziato la stagione 2021-22 al Tolosa, giocando il 24 luglio la prima giornata di campionato contro l’Ajaccio.

Randal Kolo Muani è un giocatore più pronto, al Nantes nell’ultima stagione in Ligue 1 ha messo a referto nove gol e otto assist. È anche un profilo duttile, può sia partire al centro dell’attacco che da destra.

LEGGI ANCHE >>> Milan, Pioli e il ruolo di Diaz: come cambia l’attacco rossonero 

Rispetto ad Antiste, la valutazione del cartellino è più alta ma il contratto in scadenza fra un anno potrebbe spingere il Nantes a calare le pretese. Randal Kolo Muani sta accumulano anche esperienze in Nazionale, in questo momento è con la squadra olimpica a Tokyo e alle 13:30 affronterà il Giappone.

Non è la prima grande manifestazione a cui partecipa Muani, che ha giocato anche l’Europeo Under 21 proprio pochi mesi fa.

Nelle prime due gare contro Messico e Sudafrica Muani è stato incisivo, nella prima gara si è procurato un rigore, nella seconda ha realizzato un assist per il gol di Gignac del momentaneo 1-1.