Milan, sì al nuovo difensore: sorpresa per il ruolo di trequartista

Stefano Pioli (Getty Images)

Il calciomercato del Milan potrebbe entrare nuovamente nel vivo con il possibile assalto a un nuovo trequartista nonostante il riscatto ufficiale di Diaz dal Real Madrid. Massima attenzione anche ai movimenti in difesa

Il Milan sarebbe pronto a puntare con forte decisione su un nuovo trequartista nonostante il riscatto di Diaz. L’ex Real Madrid e City troverà spazio in maniera totale e costante, ma con il ritorno in Champions League ci sarà bisogno di un altro trequartista più maturo ed esperto. Secondo quanto riportato dalle ultime indiscrezioni e come riferito da “Todofichajes-com”, i rossoneri sarebbero pronti a mettere sul piatto della bilancia un’offerta da circa 18 milioni di euro per Isco, nel tentativo di cercare di convincere il Real Madrid a dire sì.

Isco si sposerebbe alla perfezione nel 4-2-3-1 di Pioli e andrebbe a sostituire Calhanoglu nel contesto tattico rossonero. La trattativa potrebbe intensificarsi già nei prossimi giorni, ma restano da definire ancora diversi dettagli. Ilicic, per il momento, potrebbe rappresentare la prima alternativa al fantasista spagnolo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pioli Milan
Pioli (Getty Images)

Calciomercato Milan, il sogno Isco e il rebus Romagnoli: sarà addio?

Non solo acquisti, il Milan dovrà risolvere anche il capitolo cessioni. Punto interrogativo sul futuro di Romagnoli, il quale potrebbe lasciare i rossoneri dinanzi a un’offerta da oltre 25 milioni di euro. Difficilmente il centrale difensivo accetterà un ruolo da riserva in visgta della prossima stagione. In caso di addio, il Milan volerà alla caccia di un nuovo centrale difensivo.

LEGGI ANCHE>>> Juve, l’attaccante dei sogni arriva a gennaio: pronto il pre-contratto

Da valutare anche il futuro di Leao e Castillejo: i due rossoneri potrebbero lasciare il Milan di fronte a due offerte interessanti. Leao ha una valutazione di circa 28 milioni, Castillejo potrebbe dire addio di fronte a una proposta da circa 15 milioni.