Inter, arriva la scelta per l’esterno: cosa manca alla chiusura

Marotta Inter
Marotta (Getty Images)

L’Inter è da settimane al lavoro per sostituire Hakimi, ceduto al Psg. La dirigenza nerazzurra ha scelto il sostituto

Le trattative dell’Inter per l’esterno destro assumono sempre più i contorni di una corsa ad ostacoli. Sono diversi gli obiettivi nel mirino e la dirigenza nerazzurra è alla ricerca del calciatore più adatto e che risulta più semplice da acquistare economicamente.

Bellerin, Nandez e Dumfries: sono questi i tre i profili individuati e l’ad del club nerazzurro Beppe Marotta è pronto a stringere in tempi brevi ed accontentare il neo tecnico Simone Inzaghi. Dopo un’attenta riflessione come riporta la Gazzetta la scelta sembra essere andata sul cagliaritano.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Cagliari Nandez
Nandez (Getty Images)

Inter-Nandez, cosa manca alla chiusura della trattativa

La rosea sottolinea che lunedi ci sarà l’incontro decisivo tra le parti e martedi Nandez sbarcherà a Milano. Inter e Cagliari sono vicinissime e la distanza ora è di soli 2 milioni di euro.

LEGGI ANCHE >>> Inter, anche Lautaro può partire: Inzaghi stravede per il sostituto

L’Inter offre 3 milioni di euro per il prestito (26 milioni complessivi) mentre Giulini accetta la cifra complessiva ma vorrebbe un prestito oneroso di almeno 5 milioni. La distanza è al minimo, ma intanto la società milanese ha in stand-by le trattative con Bellerin e Dumfries.