Juve, l’annuncio di Allegri che allontana il grande ritorno

Allegri riflette
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Allegri, intervistato al termine della partita tra Juventus e Monza, allontana il ritorno di Pjanic e punta su Ramsey davanti la difesa.

Massimiliano Allegri, a sorpresa, allontana il ritorno di Miralem Pjanic alla Juventus. L’allenatore, intervistato da SportMediaset al termine della partita vinta 2-1 contro il Monza che ha permesso ai bianconeri di conquistare il Trofeo Berlusconi, ha svelato a chi vorrebbe affidare il ruolo di regista davanti la difesa. Non un nome nuovo, proveniente dal mercato, bensì uno già presente nella rosa in cerca di rilancio dopo due stagioni in chiaroscuro: Aaron Ramsey.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ramsey in campo
Aaron Ramsey (Getty Images)

Juventus, Allegri punta su Ramsey davanti la difesa

A riguardo, Allegri non ha dubbi. “Se si convince di giocare in quel ruolo, può diventare importante per la squadra. Ha geometrie, pulizia di gioco e poi gli ho detto che in quel ruolo si corre anche di meno”. Con Pjanic il rapporto è ottimo ma il acquisto non è ritenuto, pare, una priorità. “Con lui abbiamo passato insieme 4 anni importanti e mi ha regalato grandi vittorie, ma oggi è del Barcellona e noi abbiamo giocatori bravi”. Al tecnico è piaciuto pure Nicolò Fagioli, entrato nella ripresa. “Ha fatto un buon secondo tempo. È cresciuto, ora valuteremo con la società cosa fare”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, le parole di Nedved che confermano l’affare: nessun piano B

Sospeso, invece, il giudizio su Dejan Kulusevski nonostante il gol realizzato dallo svedese. “Ha buone potenzialità tuttavia – ha detto – deve migliorare molto in cattiveria sotto porta, ci sono situazioni in cui deve essere più concreto. Non è una vergogna tirare di collo. Deve crescere e ha tutto il tempo per farlo, perché giovane”. Nel prossimo impegno, il Trofeo Gamper l’8 agosto contro il Barcellona, dovrebbero tornare a disposizione sia Cristiano Ronaldo che Paulo Dybala.