Ranocchia e Kulusevski stendono il Monza: Juve, il Trofeo Berlusconi è tuo

La Juventus festeggia
Juventus (Getty Images)

La Juventus batte 2 a 1 il Monza e conquista il Trofeo Berlusconi: a segno Ranocchia e Kulusuveski. Prossima amichevole con il Barcellona.

Filippo Ranocchia e Dejan Kulusevski sugli scudi per la Juventus. Portano infatti le loro firme i due gol che hanno consentito ai bianconeri di battere, non senza qualche brivido nel finale, 2-1 il Monza e conquistare la nuova edizione del Trofeo Belrusconi. Un buon test per Massimiliano Allegri il quale, nel primo tempo, ha puntato subito su alcuni dei giovani più interessanti, tra cui proprio il centrocampista dell’Under 23 Matías Soulé.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Allegri in campo
Massimiliano Allegri (Getty Images)

La Juventus batte il Monza e vince il Trofeo Berlusconi

Buona pure la prestazione dei brianzoli, apparsi tonici e capaci in più di un’occasione di sfiorare la rete. A sbloccare la partita è stato al 13esimo minuto proprio Ranocchia, con un tiro da fuori area che non ha lasciato scampo a Di Gregorio. Poco dopo altra occasione per la Juve: Brighenti, tutto solo in area, non è riuscito a concretizzare il raddoppio. Nella ripresa il tecnico ha mandato in campo altri prospetti, come ad esempio Nicolò Fagioli e Koni De Winter, a segno contro il Cesena sabato scorso. 

LEGGI ANCHE >>> Juventus, le parole di Nedved che confermano l’affare: nessun piano B

Con loro, in campo pure Mattia Perin e Daniele Rugani, vicino all’addio (lo sta seguendo con interesse la Lazio). Al 55esimo ecco il bis della Juventus: lo svedese ex Parma si inserisce nella difesa avversaria e di sinistro batte il portiere avversario. Il Monza, in ogni caso, continua a fare il proprio gioco e all’87esimo accorcia le distanze con Marco D’Alessandro, bravo ad inserirsi in area e a sfruttare la sponda di Andrea Colpani. I padroni di casa, nei minuti conclusivi, insistono mettendo in apprensione la difesa bianconera che, alla fine, regge. La Juventus tornerà in campo l’8 agosto per sfidare il Barcellona, nell’ambito del Trofeo Gamper.