Allegri ha già detto ‘sì’ ad un’altra cessione della Juventus

La Juventus festeggia
La Juventus (Getty Images)

Rimane in bilico il futuro di Ramsey. Allegri lo considera il nuovo regista della Juventus ma il Newcastle lo vuole: contatti avviati.

Da una parte, un nuovo ruolo a cui non è abituato per cercare il rilancio in Italia. Dall’altra, tornare in Premier League nella sua posizione prediletta. Non è ancora stata scritta l’ultima parola sull’avventura di Aaron Ramsey alla Juventus: Massimiliano Allegri lo vorrebbe provare come regista davanti alla difesa, vedendo in lui le caratteristiche necessarie per giocare in quella particolare area del campo. Parole importanti, quelle del mister, che sanno di investitura ufficiale. 

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ramsey in campo
Aaron Ramsey (Getty Images)

 

Ora resta da vedere se il giocatore sarà disponibile a restringere il proprio campo di azione. L’adattamento alla Serie A, anche a causa dei frequenti infortuni, è stato più traumatico del previsto: nella prima stagione il gallese ha siglato soltanto 3 reti e servito un assist. Nel campionato appena andato in archivio, invece, le reti sono diminuite (2) ma in compenso i passaggi vincenti hanno registrato un incremento (5). Numeri, in ogni caso, molto al di sotto delle aspettative, sia della società che dei tifosi.

LEGGI ANCHE >>> “Prendiamo Mbappe”: Juventus, la rivelazione dell’ex bianconero

Ecco perché non è escluso che il club possa comunque cederlo. Il Newcastle si è già mosso e nelle scorse ore ha avviato i contatti con la Juventus al fine di verificare la fattibilità dell’operazione e le condizioni richieste dal club. Regista o assaltatore delle aree avversarie: a Ramsey l’ardua scelta. Nel caso in cui il trasferimento si concretizzasse, sarebbe la terza cessione per la Vecchia Signora dopo quelle di Marko Pjaca al Torino e Gianluca Frabotta all’Hellas Verona.