La strana estate che sta trascorrendo uno degli eroi di Wembley

L'esultanza dell'Italia dopo la vittoria a Euro 2020
L'esultanza dell'Italia dopo la vittoria a Euro 2020 (Getty Images)

Florenzi non sa ancora dove giocherà la prossima stagione: di certo non rimarrà a Roma, al momento la pista più quotata è la Fiorentina

Tra i freschi campioni d’Europa, ce n’è uno che sta passando un’estate decisamente particolare. Stiamo parlando di Alessandro Florenzi che, dopo una stagione in prestito al Paris Saint-Germain, ha fatto ritorno alla Roma.

Il terzino non sembra però avere intenzione di rimanere nel club in cui è cresciuto, tanto è vero che una volta tornato dalle vacanze non si è aggregato al resto della squadra in Portogallo, preferendo allenarsi da solo a Trigoria.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rocco e Joseph Commisso con la Coppa Italia Primavera
Rocco e Joseph Commisso (Getty Images)

Florenzi in uscita dalla Roma, tra piste estere e l’ipotesi Fiorentina

Secondo quanto trapela da ‘Il Romanista’, l’ex capitano giallorosso sarebbe stato il primo a rifiutare una proposta proveniente da José Mourinho, che diceva più o meno così: “Vieni in ritiro con noi, poi valuteremo insieme il da farsi”. Detto ciò, ad oggi è un rebus capire dove andrà a finire il calciatore classe ’91.

Si sta parlando di un paio di destinazione estere, come il Lione e la pista molto affascinante che porta all’Atletico Madrid del Cholo Simeone, ipotizzabile soprattutto se i Colchoneros dovessero cedere Trippier al Manchester United.

LEGGI ANCHE>>> Roma, ora è ufficiale: il colpo che cambia il futuro giallorosso

L’alternativa al momento più concreta sembra però italiana, con Vincenzo Italiano che avrebbe messo gli occhi su Florenzi, convinto di poterlo rigenerare alla Fiorentina.

C’è ancora il problema dell’ingaggio, piuttosto elevato, del terzino. Ma Rocco Commisso non è certo un patron attento al centesimo. Ragion per cui, con i dovuti accorgimenti, quella viola potrebbe alla fine rivelarsi una destinazione in grado di accontentare tutte le parti in causa.