La certezza che porta il talento del Milan lontano dall’Italia

oliver glasner
Oliver Glasner, neo allenatore dell'Eintracht (Getty Images)

Il talento del Milan è sempre più vicino al trasferimento in Germania, tra le fila dell’Eintracht di Francoforte: gli aggiornamenti

Era ottobre dell’anno scorso quando il Milan acquistò il giovane norvegese Jens Petter Hauge dal Bodø/Glimt, la squadra incontrata in occasione dei preliminari di Europa League.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Nel corso della doppia sfida, l’allora ventenne aveva messo a soqquadro la difesa rossonera e creato non pochi grattacapi ai ragazzi di Pioli, fino a convincere il duo composto da Maldini e Massara ad acquistarlo per 5 milioni di €. Dopo un’inizio scoppiettante però, Hauge è retrocesso nelle gerarchie della squadra, e ha concluso la stagione con 18 presenze in Serie A, di cui poche da titolare, e 2 gol.

jens petter hauge
Jens Petter Hauge (Getty Images)

Hauge via dal Milan: c’è l’Eintracht

Oggi il futuro di Hauge sembra sempre più lontano dal Milan. Attraverso il quotidiano ‘Bild’ giungono conferme del fatto che l’Eintracht Francoforte sarebbe molto interessato al ventunenne. Il Milan si sarebbe espresso a favore di un accordo per il prestito, ma ci sarebbe da stabilire la cifra per l’eventuale riscatto. L’Eintracht non sembra disposta a pagare i 12 milioni di € richiesti dal Milan, ma la società rossonera è ovviamente interessata a realizzare una pluslvalenza sul giocatore.

LEGGI ANCHE >>> Gli interisti si aggrappano a Gattuso per sperare di tenersi Lukaku

Hauge è valutato oggi intorno ai 10 milioni, una cifra (e una partenza) che permetterebbe al Milan di puntare su altri obiettivi per lo stesso ruolo, come ad esempio Vlasic. Per il trasferimento del norvegese sembra comunque solo questione di tempo.