Olimpiadi, disastro pallavolo femminile: la frase del Ct sorprende tutti

Mazzanti in campo
Davide Mazzanti (Getty Images)

Il Ct della Nazionale femminile di pallavolo Mazzanti, dopo l’eliminazione dalle Olimpiadi, attacca la squadra.

Una sconfitta che brucia e che rischia di lasciare pesanti strascichi. Il Ct della Nazionale olimpica di pallavolo Davide Mazzanti, al termine della partita persa a sorpresa 3 a 0 contro la Serbia che è costata la precoce eliminazione dal torneo, ha infatti criticato la squadra. Rea, a suo dire, di passare troppo tempo sui social network e pensare poco alla competizione. Un pensiero espresso a chiare lettere, senza troppi giri di parole. 

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Egonu dispiaciuta
Paola Egonu (Getty Images)

Olimpiadi, la squadra femminile di pallavolo eliminata: l’attacco del Ct

“Ho raccomandato alle ragazze di staccarsi da quello che le circonda perché già di emozioni ne abbiamo tante. La melma quando arriva è melma, al di là di chi te la tira, ed è dura levarsela di dosso”. Poi, ecco il nuovo affondo. “Staccarsi dai social è più difficile per loro che per me: ma questa sconfitta ci servirà anche su questo fronte”. E dire che i segnali preoccupanti, in questi giorni, non erano mancati come dimostrato dalle sconfitte subite nel girone contro Cina e Stati Uniti.

LEGGI ANCHE >>> Olimpiadi, inseguimento da record: oro e primato del mondo 

La squadra, evidentemente, non li ha però recepiti. Da qui la delusione del commissario tecnico. “Questa Olimpiade – ha detto Mazzanti – è stata una palestra tosta per tutti sotto questo punto di vista: per me che ho fatto cinque post in sei anni è più facile staccarmi dai social, forse per loro è un po’ più difficile. Di certo non abbiamo perso per questo”.