Messi, la notizia che attendeva il mondo intero ora è ufficiale

Messi Barcellona partita
Lionel Messi (Getty Images)

Un annuncio, quello dato in questi minuti, che ha letteralmente scosso il mondo del calcio. Riguarda il futuro di Lionel Messi.

Settimane di indiscrezioni contrastanti, notizie che si sono seguite costantemente con il passare del tempo ed un momento molto particolare. La vita di Leo Messi è finita al centro dell’attenzione mediatica ormai da diversi mesi, ed sul futuro si attendeva da tempo un segnale chiaro da parte del giocatore, o eventualmente del Barcellona. In molto si sono chiesti se, effettivamente, l’argentino avrebbe lasciato i blaugrana.

L’avvento del presidente Laporta sembrava portare tutto verso una direzione ben chiara: la permanenza di Messi. Alcune dichiarazioni sembravano tendere proprio verso questa soluzione, anche se il calciatore non ha mai dato conferme in tal senso. Il percorso in Copa America, la vittoria del trofeo e poi una meritata vacanza, tutto questo ha tenuto Lionel ben lontano da quella che rappresenta una scelta importante. Adesso, finalmente, abbiamo quel ‘plot twist’ che noi tutti aspettavamo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Messi
Messi (Getty Images)

Leo Messi, è finita col Barcellona: c’è il comunicato

Come detto, sembrava che tutto portasse verso la permanenza di Messi in blaugrana. Ma cosi non sarà. A comunicarlo è il Barcellona, attraverso una nota apparsa sul sito ufficiale del club: Messi non proseguirà il suo percorso con il Barcellona.

Ma a rendere il tutto estremamente singolare, è il comunicato con il quale il club ha spiegato che “l’accordo tra la società e Messi è stato trovato” ma che non può essere formalizzato per una questione di regolamenti, “ostacoli economici e strutturali”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Jorge Mendes ti offre l’alternativa a Locatelli 

Cosa blocca, dunque, il rinnovo dell’argentino? Essenzialmente le sue richieste, per le quali il Barcellona dovrebbe andare a toccare tutta la struttura della rosa, ridurre ingaggi ed eventualmente privarsi di diversi giocatori per rientrare nei costi. Non solo: anche le limitazioni regolamentari imposte dalle istituzioni del calcio spagnolo, sono alla base dell’addio del numero 10. Insomma, l’accordo c’è ma di fatto non sarebbe sostenibile – volendo cogliere il messaggio all’interno del comunicato – dal club catalano.

Messi, in maniera del tutto improvvisa rispetto ai rumors di queste settimane, lascerà il Barcellona. Restano aperte, dunque, le piste che lo porterebbero al Paris Saint Germain o al Manchester City.