L’improbabile acquisto dell’Inter per sostituire Lukaku

Giuseppe Marotta, AD Inter
Marotta (Getty Images)

L’Inter deve cercare un attaccante per sostituire Lukaku: Dzeko vicino ma spunta anche il nome di un improbabile acquisto

Via Lukaku, dentro Dzeko e non solo. L’idea dell’Inter è quella di aggiungere un altro attaccante oltre bosniaco. Zapata e Correa sono due degli obiettivi concreti per i nerazzurri, così come Vlahovic sarebbe un profilo gradito, se non fosse troppo costoso. Oltre cinquanta milioni di euro la cifra chiesta dalla Fiorentina per il 21enne bomber ed allora occorrerà guardare da altre parti. In Inghilterra sono convinti che Marotta possa bussare presto alla porta del Manchester United per Anthony Martial. L’attaccante francese è in uscita ma la sua valutazione è di 60 milioni di euro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Martial
Martial (Getty Images)

Inter, dall’Inghilterra convinti: offensiva per Martial

Una cifra decisamente troppo elevata, soprattutto per le casse dell’Inter. Se Suning non darà il via libera ad un budget extra, i nerazzurri potranno reinvestire soltanto il 30% di quanto incassato ed allora la campagna trasferimenti dovrà prevedere un esborso complessivo al momento di 65 milioni. Cifra che deve prevedere almeno un esterno destro per rimpiazzare Hakimi.

LEGGI ANCHE >>> Il sorprendente no che impedisce all’Inter di prendere Duvan Zapata

Ecco perché la voce lanciata dal ‘Mirror’ su un possibile assalto dell’Inter a Martial sembra destinata a restare tale. Difficile immaginare un acquisto da circa sessanta milioni di euro per i nerazzurri, più probabile l’arrivo di uno di Correa e Zapata per affiancare Dzeko.