Roma, la mossa decisiva di Pinto per l’erede di Dzeko

Tiago Pinto con Boniek
Tiago Pinto e Boniek (Getty Images)

Pronta la svolta per il mercato della Roma. Tiago Pinto sta lavorando all’erede di Edin Dzeko, l’ultima mossa potrebbe essere decisiva.

La Roma è ancora in fase di allestimento, nonostante manchino ormai pochi giorni all’inizio del campionati. Non che la piazza giallorossa si aspetti ancora tante operazioni di mercato, ma l’addio di Dzeko ha ovviamente aperto a diverse valutazioni riguardanti le strategie da adottare proprio in sede di calciomercato. Serve, ovviamente, andare a prendere il sostituto dell’attaccante bosniaco, ormai proiettato verso una nuova avventura con la maglia dell’Inter.

Una cessione che i tifosi giallorossi evidentemente non si aspettavano, ma della quale allo stesso tempo si parlava ormai da diversi anni. E cosi l’Inter di Inzaghi accoglierà Dzeko in queste ore, mentre la dirigenza capitolina sta lavorando assiduamente per il sostituto. Un nome, in particolare, sta scaldando i cuori dei tifosi, al punto da convincere proprio il club a puntarci forte.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Abraham in campo
Tammy Abraham (Getty Images)

Roma, la mossa decisiva di Pinto per arrivare ad Abraham

E’ Tammy Abraham l’attaccante sul quale la Roma sta lavorando maggiormente. Un profilo ideale sia per prendere il posto di Dzeko, ma anche per il gioco di Mourinho che ha evidentemente avallato la possibilità di mettere le mani sul 23enne inglese.

LEGGI ANCHE >>> Addio Lukaku, è fatta: Inter convinta dall’ultima offerta del Chelsea 

Tiago Pinto è a Londra per tentare di strappare il sì del Chelsea nel minor tempo possibile. C’è ottimismo attorno all’operazione, e l’ultima mossa del dirigente portoghese è evidentemente volta a chiudere tutto in tempi brevi: secondo quanto riportato da Sky Sport, infatti, Pinto nelle prossime ore resterà a Londra, una trattativa ad oltranza su Abraham.

Nelle ultime ore – si legge – ci sarebbe stato il sorpasso importante della Roma sull’Arsenal, l’altra squadra che sta lavorando su Abraham. Le prossime ore, dunque, potrebbero essere davvero decisive per il nuovo attaccante di Josè Mourinho.