Inter e Juve gelate, sul bomber stavolta l’assalto è definitivo

Agnelli Juve
Agnelli

Dall’estero, e per la precisione dalla Liga spagnola, sarebbe pronto l’assalto ad uno dei bomber della Serie A.

Dopo aver sorpreso tutti la scorsa stagione, sembra quasi naturale avere su di sé gli occhi di alcuni dei più importanti top club europei. Anche se parliamo di un ragazzo che ha appena 21 anni. E cosi Dusan Vlahovic, in men che non si dica, è diventato un dei bomber maggiormente monitorati del nostro campionato. Un exploit vincente, che lo ha portato ad essere uno dei giovani più interessanti del vecchio continente.

Al momento, va detto, il giocatore è ancora in quel di Firenze e, stando alle dichiarazioni delle parti, difficilmente cambierà maglia. L’interesse di Juventus ed Inter sembra conclamato, visto che entrambe le dirigenze hanno messo nel mirino il giocatore croato e monitorano costantemente la situazione.

Le richieste di Commisso per Vlahovic sono a dir poco proibitive, al punto da renderlo praticamente incedibile. Il ragazzo è giovane, ha messo in cassaforte un campionato importante ma il patron della viola vorrebbe chiedere ben più di 50 milioni di euro per lasciar partire il centravanti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Vlahovic esulta dopo un gol
Vlahovic, Fiorentina (Getty Images)

Fiorentina, assalto dell’Atletico Madrid per Vlahovic

Chiaro che Inter e Juventus, allo stato attuale delle cose, non potrebbero permettersi il lusso di bussare alla porta di Commisso e mettere sul tavolo le cifre richieste del patron italo-americano. C’è chi, però, è disposto al sacrificio pur di portare a casa il risultato.

LEGGI ANCHE >>> Roma, asse caldo con la Premier: Tiago Pinto piazza la dolorosa cessione

Secondo quanto riportato da Sky Sport, infatti, ci sarebbe l’Atletico Madrid pronto a mettere su piatto una cifra molto importante per convincere il numero uno della viola a lasciar partire Vlahovic: ben 60 milioni di euro, più una contropartita tecnica che dovrebbe essere Nehuen Perez, difensore argentino classe 2000.

Insomma, la Fiorentina potrebbe seriamente valutare la proposta dell’Atletico, considerando la cifra importante che il club andrebbe ad incassare, mettendo cosi in cascina una plusvalenza da urlo. Il primo nome in caso di addio di Vlahovic – si legge – resta Scamacca.