La brutta notizia che Cristiano Ronaldo temeva è diventata ufficiale

Ronaldo in campo con la Juventus
Cristiano Ronaldo, Juventus (Getty Images)

Carlo Ancelotti manda un chiaro messaggio sui social, mettendo a tacere le indiscrezioni sul ritorno di Cristiano Ronaldo al Real Madrid.

Non vuole grane Carlo Ancelotti. Il tecnico italiano intende vivere nel migliore dei modi la sua nuova esperienza alla guida del Real Madrid e attraverso i propri canali social risponde alle indiscrezioni circolate nelle ultime ore, in merito ai contatti tra lui e Cristiano Ronaldo, col quale ha un rapporto molto stretto, per riportare in Liga l’attaccante portoghese, il quale avrebbe voglia di lasciare la Juventus.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

La frase di Ancelotti che nega a Ronaldo il ritorno al Real Madrid

“Cristiano è una leggenda del Real Madrid e gode di tutto il mio affetto e rispetto. Non ho mai avuto intenzione di tesserarlo. Guardiamo in avanti”, scrive per tale ragione su Twitter l’allenatore italiano. La frase finale pare essere quella più suggellante: basta vivere di quanto accaduto nel rigoglioso passato del Real Madrid, è tempo di pensare al domani. Con forze nuove, evidentemente.

LEGGI ANCHE >>> “Ha chiamato lui!”: Juve, il nuovo retroscena su Cristiano Ronaldo

Ciò porta immediatamente a pensare a Mbappé e Haaland. I due sono gli obiettivi fissi di Florentino Perez, il quale in questo momento più facilmente potrebbe arrivare al francese. Mbappé vuole lasciare il PSG e sta spingendo per farsi liberare, mentre il Real per lui è pronto a investire 150 milioni di euro. Nella peggiore delle ipotesi, si attenderà il prossimo anno a parametro zero. Per Cristiano una porta che si chiude, mentre il suo entourage è a lavoro per capire quale si potrebbe aprire.