Poker Inter, il problema che può diventare la buona notizia per Inzaghi

Vidal
Vidal (Getty Images)

Tris dell’Inter contro il Genoa a San Siro al debutto in campionato: i nerazzurri vincono con Skriniar, Calhanoglu e Vidal, successo anche per il Sassuolo

Un, due, tre Inter. La squadra di Inzaghi sfodera un bel poker contro il Genoa al debutto in campionato e fa tirare un sospiro di sollievo ai tifosi. Vincono i nerazzurri e lo fanno in scioltezza: pronti via ed è Skriniar ad andare in gol al 6′ minuto. Neanche il tempo di festeggiare ed ecco la rete più attesa: è l’ex Milan Calhanoglu a far capire che il mercato di Marotta non è stato solo cessioni con la splendida rete del 2-0. Ma c’è una notizia che più di altre può trasformare l’Inter.

Bisogna andare fino al 74′ del match: Arturo Vidal, entrato in campo appena cinque minuti prima, è abile a sfruttare al meglio lo splendido assist di Barella e realizzare il 3-0. Nel finale arriva anche il poker di Dzeko con Inzaghi che incamera i primi tre punti e può sorridere pensando al cileno che, se riuscisse a tornare quello di qualche anno fa, rappresenterebbe un vero e proprio nuovo acquisto. A lungo sul mercato per il suo ingaggio da sei milioni, Vidal da ‘problema da risolvere’ può rappresentare l’arma in più in attesa di ulteriori rinforzi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Raspadori
Raspadori (Getty Images)

Inter-Genoa 4-0, Verona-Sassuolo 2-3: marcatori e classifica

Se l’Inter sorride, può farlo a ragion veduta anche il Sassuolo. La squadra di Dionisi si impone 3-1 sul campo del Verona: è Raspadori a rompere l’equilibrio dopo la traversa di Kalinic, poi l’espulsione di Veloso e il raddoppio ad inizio di ripresa di Djuricic. Il calcio di rigore di Zaccagni riapre il match ma solo per pochi minuti: è Traorè al 77′ a chiudere i conti definitivamente e a nulla serve la doppietta personale del fantasista del Verona.

LEGGI ANCHE >>> Inter, ecco che arriva l’indizio decisivo sul colpo in attacco

INTER-GENOA 4-0: 6′ Skriniar, 14′ Calhanoglu, 74′ Vidal, 90 Dzeko

VERONA-SASSUOLO 2-3: 32′ Raspadori (S), 51′ Djuricic (S), 71′ Zaccagni rig. (V), 74′ Traore (S), 90′ Zaccagni (V)

Classifica: Inter 3, Sassuolo 3, Atalanta, Bologna, Cagliari, Empoli, Fiorentina, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Salernitana, Sampdoria, Spezia, Torino, Udinese, Venezia, Verona, Genoa 0