Napoli, è ufficiale la notizia che fa tremare i tifosi: “Niente Juve”

Osimhen protesta per l'espulsione
Victor Osimhen, Napoli (Getty Images)

Victor Osimhen subirà una squalifica di due giornate. È quanto stabilito dal Giudice Sportivo per il rosso ricevuto in Napoli-Venezia, al Maradona.

Il verdetto più atteso della prima giornata di Serie A da parte del Giudice Sportivo è arrivato. Victor Osimhen, centravanti del Napoli, espulso con un rosso diretto in occasione del match contro il Venezia, dovrà scontare due giornate di squalifica “ed ammenda di 5.000.00 euro per avere colpito volontariamente con uno schiaffo il volto di un avversario con il pallone non a distanza di gioco”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Napoli: squalifica di due giornate per Osimhen, niente Juventus

Osimhen incredulo
Victor Osimhen, Napoli (Getty Images)

Decisione in parte attesa poiché il calciatore era stato sanzionato per ‘condotta violenta’ con un rosso diretto da parte dell’arbitro Aureliano, ma fin da subito la scelta del direttore di gara era stata messa sotto giudizio, poiché ritenuta eccessiva da parte dell’opinione pubblica in generale. La manata a Heymans del Venezia, infatti, non è tanto un fallo di reazione bensì frutto di una marcatura sicuramente veemente, ma non violenta.

LEGGI ANCHE >>> Insigne ha risposto a De Laurentiis. Con ‘dos huevos’ grossi così

Su questo punto sicuramente si baserà la difesa del Napoli che, secondo quanto fatto sapere dalla società con un comunicato ufficiale, si procederà con il ricorso per la squalifica. Si punta alla riduzione a una sola giornata, ma al momento la cattiva notizia c’è: Napoli senza Osimhen contro Genoa e Juventus.