La Roma non fallisce in Europa e Zaniolo scoppia in lacrime

Zaniolo abbracciato dai compagni
Zaniolo (Getty Images)

Mourinho, missione compiuta: la Roma batte 3-0 il Trabzonspor nel ritorno dei play off di Conference League e accede alla fase finale

La Roma batte il Trabzonspor nel ritorno dei play off di Conference League e accede alla fase finale della nuova competizione UEFA. Dopo il 2-1 in terra turca, i giallorossi di José Mourinho si impongono anche di fronte al proprio pubblico, all’Olimpico con un netto 3-0 di marca italiana.

Mou dispone i suoi con il modulo prescelto per la stagione, il 4-2-3-1 e la formazione tipo: Rui Patricio; Karsdorp, Ibañez, Mancini, Viña; Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham.

Il tecnico turco Abdullah Avci risponde con un 4-3-3 ricco di vecchie conoscenze della Serie A: Cakir; Bruno Peres, Edgar, Vitor Hugo, Trondsen; Hamsik, Siopis, Bakasetas; Gervinho, Cornelius, Nwakaeme.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mourinho applaude il pubblico
José Mourinho (Getty Images)

Roma-Trabzonspor 3-0 con tre gol italiani: giallorossi in Conference League

La Roma trova il vantaggio dopo venti minuti grazie a uno degli eroi di Wembley, Bryan Cristante, che insacca un pregevole tiro dal limite.

Nel secondo tempo, tra le file turche, fuori subito il deludente Gervinho in favore di Omur. Ma è sempre la Roma a condurre la partita e a trovare anche il raddoppio, con il ritorno al gol di Nicolò Zaniolo al 65′.

LEGGI ANCHE>>> “Vattene via”: lite al centro sportivo della Roma, c’è la reazione

Il giovane talento scoppia in lacrime dopo la rete, evidentemente emozionato ripensando al calvario passato dopo il doppio grave infortunio alle ginocchia. Girandola di cambi tra le due squadre e nel finale Stephan El Shaarawy sigla anche il 3-0.

Lo Special One porta quindi porta a termine il primo obiettivo stagionale: la Roma è in Conference League, dove si presenterà al sorteggio della fase a gironi da testa di serie.