Serie A, la cronaca di Milan-Cagliari 4-1

MIlan cagliari Brahim Leao Tonali Giroud
Brahim Diaz e Theo Hernandez (Getty Images)

Alle 20.45 spazio a ben due match per chiudere questa domenica di Serie A. A San Siro scendono in campo Milan e Cagliari.

Prosegue il campionato di Serie A, che dopo queste prime due giornate di prenderà una sosta per le nazionali. Si chiude su due campi, ed uno di questi è in quel di Milano dove la squadra di Stefano Pioli è chiamata a centrare la seconda vittoria consecutiva e lanciare un segnale chiaro a tutte le avversarie.

Dopo la scorsa annata, il Milan è una delle due squadre ad aver mantenuto lo stesso allenatore tra le big (insieme all’Atalanta) e proprio questo dovrebbe rappresentare un punto di vantaggio rispetto ai tanti nuovi allenatori. Ed anche dopo gli addii di Donnarumma e Calhanoglu, tutto l’ambiente ha bisogno di ritrovarsi e soprattutto ritrovare una squadra competitiva.

Di contro c’è un Cagliari che già alla prima giornata ha mostrato gli artigli. Leonardo Semplici ha lavorato tanto anche durante l’estate, e l’obiettivo è quello di conquistare una salvezza ben più tranquilla di quella dello scorso anno.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan-Cagliari, le formazioni ufficiali

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez; Krunic, Tonali; Saelemaekers, Diaz, Leao; Giroud. Allenatore: Pioli.

LEGGI ANCHE >>> “Abbiamo fatto delle valutazioni”: l’annuncio che blocca il top player

Cagliari (3-5-2): Radunovic; Ceppitelli, Godin, Carboni; Nandez, Deiola, Strootman, Marin, Dalbert; Joao Pedro, Pavoletti. Allenatore: Semplici.