“Positivo al tampone”: il Milan torna a fare i conti con il Covid

Milan, Giroud esulta contro il Cagliari
Olivier Giroud, Milan (Getty Images)

Attraverso una nota sul proprio sito ufficiale il Milan ha reso noto che Olivier Giroud ha contratto il Covid-19. Il club ha poi informato sullo stato di salute dell’attaccante.

Cattive notizie giungono per il Milan. La società ha informato attraverso un comunicato ufficiale che l’attaccante Oliver Giroud è risultato positivo a un tampone molecolare per il Covid-19.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan, Olivier Giroud è positivo al Covid-19

Giroud in gol durante Milan-Cagliari
Olivier Giroud, Milan (Getty Images)

Il giocatore l’aveva effettuato a domicilio ed al momento, pur trovandosi in un buon stato di salute, deve restare in isolamento fiduciario. Onda scansare focolai e bolle eventuali, la società ha prontamente informato che Giroud non ha avuto contatti con il resto della squadra a partire dal finale della gara contro il Cagliari, quindi non dovrebbero emergere ulteriori positività all’interno dello spogliatoio.

LEGGI ANCHE >>> Caso Donnarumma: “Molti si sono persi con Raiola”, la stoccata all’agente

Inoltre, il calciatore francese era stato escluso dalla lista dei convocati di Deschamps con la Francia per gli impegni della Nazionale in merito alle qualificazioni ai Mondiali 2022 in Qatar. Le motivazioni del Ct sono state e sono state probabilmente anche uno sprono, oltre che sincere: “Anche se al Milan gioca di più, è una scelta sportiva. Ormai c’è concorrenza con il ritorno di Martial, ma non è definitivo. Spetta a lui rimanere competitivo”. Giroud, quindi, non ha affrontato viaggi né è stato a contatto con i compagni di squadra, ragion per cui la situazione generale dovrebbe essere serena.