Donnarumma, il fratello svela: “Ecco perchè al PSG non gioca”

Donnarumma urla
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Antonio Donnarumma in un’intervista a Radio Kiss Kiss Napoli si è soffermato sulle panchine del fratello nelle prime gare del PSG.

Dopo esser stato eletto miglior giocatore dell’Europeo, Gianluigi Donnarumma, dopo 8 anni di Milan, si è trasferito a parametro zero al PSG. Il portiere è stato presentato in pompa magna al Parco dei Principi insieme a Messi e a Sergio Ramos, ma ancora deve esordire con la maglia del tem parigino.

Donnarumma è rimasto in panchina per due partite consecutive. Pochettino ha fatto sempre giocare Keylor Navas. Queste scelte del tecnico argentino hanno destato subito tanto clamore sia in Italia che in Francia. Antonio Donnarumma, giocatore del Padova e fratello maggiore di Gigio, è stato intervistato da ‘Radio Kiss Kiss Napoli’:

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Antonio Donnarumma pensieroso
Antonio Donnarumma (Getty Images)

Donnarumma, il fratello: “Non gioca al PSG perché è appena arrivato”

“Panchine per Gigio al PSG? E’ molto felice della scelta che ha fatto, la sta vivendo con entusiasmo e serenità. E’ appena arrivato, forse per questo sta facendo un po’ più di fatica ad inserirsi, ma sicuramente troverà il suo spazio. Mio fratello è felice e sereno. Il PSG ha due grandi portieri tra lui e Navas“.

LEGGI ANCHE >>>   Milan, ti avevano avvisato: non è il treno che cercavi

Antonio Donnarumma si è anche soffermato del rapporto di suo fratello con il Milan: “Gigio ha sempre dimostrato di tenerci alla maglia del Milan. Si è comportato sempre bene sia dentro che fuori dal campo. Voleva provare una nuova esperienza, ma sarà sempre un tifoso rossonero”.