Ribery, l’annuncio dal club che conferma tutto: “C’è l’accordo!”

Ribery in campo con la Fiorentina
Ribery, Fiorentina (Getty Images)

Frank Ribery resta in Serie A. Arriva l’annuncio del club che, nelle prossime ore, dovrebbe tesserare definitivamente il francese.

Il futuro di Frank Ribery potrebbe finalmente trovare la svolta definitiva proprio in queste ore. L’addio alla Fiorentina ha messo in serio dubbio la possibilità che il campione francese potesse ancora giocare in Serie A, campionato dove ha espresso comunque ottime cose nonostante l’età avanzata. Con il presidente Commisso la quadra non è arrivata, e cosi l’ex Bayern fin da subito ha cercato una sistemazione che potesse soddisfarlo ancora nel campionato italiano.

Inizialmente sembrava fosse il Verona la squadra destinata ad ospitare ancora Ribery, con il club clivense che avrebbe accolto volentieri il francese, con il cholito Simeone che si è addirittura esposto nelle scorse ore con dichiarazioni precise su Frank (“E’ un giocatore di un altro livello”). Il tutto, però, sembra cambiato rapidamente, e l’avventura italiana di Ribery potrebbe spostarsi a Sud.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ribery durante Fiorentina-Napoli
Franck Ribery, Fiorentina (Getty Images)

Ribery alla Salernitana, annuncio del club

E cosi è la Salernitana la squadra che, secondo le ultime, sarebbe ormai vicinissima a tesserare l’ex giocatore della nazionale francese. Un colpo importante per la piazza campana, che garantirebbe a Castori un giocatori di esperienza internazionale, e soprattutto un vero e proprio modello da seguire anche per i tanti calciatori della rosa.

LEGGI ANCHE >>> Paralimpiadi, è record: una fantastica tripletta fa sognare l’Italia

E cosi, proprio in queste ore, è arrivata anche al conferma della dirigenza per bocca del direttore sportivo Angelo Fabiani, che ai microfoni dell’emittente locale ‘Telecolore’ ha confermato la possibilità sempre più concreta di vedere Ribery a Salerno: “C’è un accordo di massima, adesso attendiamo soltanto la ratifica. E’ un affare nato come tanti altri. Abbiamo pensato a lui per la sua esperienza e perché può aiutare la squadra a crescere”, le parole del ds. Ribery, insomma, dovrebbe firmare un contratto annuale da un milione e mezzo, con rinnovo in caso di salvezza.