L’offerta irrinunciabile che può portare Kessié lontano dal Milan

Kessié Milan
Franck Kessié (Getty Images)

Franck Kessié non ha ancora raggiunto un accordo sul rinnovo di contratto con il Milan: il rischio di perderlo si fa concreto.

C’è un club che proprio non riesce a far a meno delle emozioni suscitate dal calciomercato: si tratta del Paris Saint-Germain. Al-Khelaifi, infatti, sembra voler ancora acquistare rinforzi per la sua rosa. A questo proposito, il futuro di Franck Kessié al Milan viene minacciato proprio dalla volontà del PSG di portare l’ivoriano a Parigi.

I rossoneri, però, dopo aver perso sia Donnarumma sia Calhanoglu a parametro zero, vorrebbero evitare che lo stesso accadesse con il loro centrocampista che, ora più che mai, è fondamentale. L’intenzione è quella di non fare a meno di lui, a prescindere, anche per le prossime stagioni di Serie A. Resta però, a tal proposito, spinosa la situazione legata al suo rinnovo di contratto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Kessié Milan
Franck Kessié (Getty Images)

Kessié ancora non rinnova con il Milan, il PSG allora ci prova con un’offerta irrinunciabile.

Secondo il sito francese ‘footmercato.net’, il Paris Saint-Germain avrebbe offerto all’entourage di Kessié un ingaggio da 9 milioni di euro netti a stagioni. Il Milan, dall’altra parte, offre un massimo di 6,5 milioni di euro a stagione. Per questo motivo, il giocatore e il club di Milano ancora non riescono a trovare una quadra sul rinnovo. Il contratto del centrocampista scadrà infatti nel 2022.

LEGGI ANCHE >>> Jorginho, addio al trucco dei rigori: l’azzurro è stato smascherato

Dunque, l’offerta appare irrinunciabile e il Milan ora teme che si ripeta ciò che è già accaduto con il suo ormai ex portiere, Gianluigi Donnarumma. Leonardo, dirigente sportivo del PSG, avrebbe anche avviato i contatti con Paolo Maldini. Dalla Francia, quindi, l’interesse per il ‘Presidente’ è più concreto che mai.