Orsato e l’Inter, nessuno ci credeva più

Daniele Orsato in campo
Daniele Orsato (Getty Images)

Orsato torna ad arbitrare l’Inter oltre 1000 giorni dopo la gara con la Juve in cui col mancato rosso a Pjanic finì nel vortice delle critiche

Sono passati 1232 giorni dall’ultima volta, nessuno ci sperava più, sembrava un tabù di quelli impossibili da sfatare. Invece è successo, accadrà di nuovo: Daniele Orsato, fischietto di Schio, torna ad arbitrare l’Inter. A farlo come direttore di gara e non come assistente, ruolo che aveva comunque ricoperto negli ultimi tre anni in partite dei nerazzurri. Orsato dirigerà l’Inter domenica prossima alle ore 12.30 al Ferraris di Marassi in occasione della trasferta contro la Sampdoria.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

contrasto pjanic rafinha con brozovic
Pjanic, Brozovic e Rafinha (Getty Images)

Orsato torna a dirigere l’Inter

Una designazione a sorpresa ma attesa da tempo dopo le polemiche che lo travolsero nel 2018 quando decise di graziare Pjanic (già ammonito) nel match che, nei fatti, valse lo scudetto per la Juventus. Da Napoli ancora si recrimina per quell’errore, lo stesso De Laurentiis recentemente ha parlato di “scudetto scippato” senza cenni temporali, ma chiaramente riferendosi all’annata 2017/18, quella dei 91 punti di Sarri.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, allarme stop Lobotka: dalla Slovacchia arriva una notizia

Orsato, in questi lunghi mesi, non aveva mai più incrociato l’Inter, qualche settimana fa aveva anche commentato quell’episodio del Meazza ammettendo l’errore ma giustificandolo perché “troppo vicino all’azione”. Si chiude il cerchio con una designazione che sicuramente farà tornare alla memoria quella partita e quella stagione che per il Napoli fu straordinaria eppure infruttifera. Nessuno scudetto e tanta rabbia mai sopita.