“Sono scappato dalla guerra”: la nuova stella del Real Madrid si sfoga

Florentino Perez in tribuna
Florentino Perez (Getty Images)

Camavinga ha raccontato gli episodi più significativi della sua vita durante la presentazione con la squadra dei suoi sogni, il Real Madrid

Eduardo Camavinga ha toccato il cielo con un dito nelle ultime ore di calciomercato. Il centrocampista classe 2002 ha lasciato il Rennes per trasferirsi al Real Madrid, la formazione più blasonata al mondo. I “blancos” sono riusciti a mettere a segno un colpo importante spendendo poco più di 31 milioni. Una cifra decisamente più bassa rispetto a quanto chiesto in precedenza dai francesi, che ora si sono dovuti “accontentare” poché il contratto del calciatore era in scadenza nel 2022.
Durante la sua presentazione come calciatore del Real Madrid, Camavinga ha saputo emozionare i presenti raccontando la sua storia.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Eduardo Camavinga impegnato contro la Lazio
Camavinga (Getty Images)

Real Madrid, Camavinga: “Sono scappato dalla guerra. I soldi non mi importano, qui ho realizzato il mio sogno”

Il centrocampista, 19 anni il prossimo 10 novembre, in conferenza stampa, di fianco a Florentino Perez, ha dimostrato di avere le idee molto chiare malgrado la giovane età: “Sono scappato dalla guerra e questo mi ha reso più forte. Alla mia famiglia devo moltissimo, mi ha aiutato tanto. Quando scendo in campo, gioco per loro ricambiando quanto hanno fatto per me”. Camavinga ha resistito alla lusinghe di altri club pur di giocare nel Real Madrid: “Forse qualcuno mi offriva di più ma non ne ho fatto una questione di denaro. Non mi importa. Trasferendomi a Madrid ho realizzato un sogno che ho inseguito da quando ero bambino pertanto quando mi è stata presentata la proposta del Real non ho avuto dubbi e non ho pensato ad altro. Avevano dimostrato interesse nei miei confronti già due anni fa ma non si sono verificate le condizioni. Mi sono preoccupato soltanto di giocare in questo periodo, il resto è curato dai miei genitori”.

LEGGI ANCHE >>> “Non ascoltare le pecore”: Immobile, la doppia frecciata dai compagni

Camavinga è nato a Miconje in Angola. Oltre alla cittadinanza francese ha anche quella del Congo. Ha scelto di giocare con la Francia con cui ha già collezionato tre presenze e un gol nella nazionale maggiore.