La scelta di Pioli che Ibrahimovic è pronto ad accettare

Ibrahimovic in panchina durante Milan-Cagliari
Zlatan Ibrahimovic, Milan (Getty Images)

Finalmente Zlatan Ibrahimovic torna a disposizione del tecnico Stefano Pioli. Tuttavia, il suo impiego sarà centellinato in Milan-Lazio per non correre alcun rischio. 

Nessuno più dovrà aspettare in casa Milan. Finalmente Stefano Pioli e la squadra rossonera potranno contare sull’apporto di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese è tornato a disposizione e sarà arruolabile in occasione del match di campionato contro la Lazio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan-Lazio, Ibrahimovic c’è ma parte dalla panchina

Ibrahimovic e Pioli in Atalanta-Milan
Pioli e Ibrahimovic, Milan (Getty Images)

Come riferisce ‘La Gazzetta dello Sport’, sono trascorsi 126 giorni dall’ultima volta che Ibra è sceso in campo con la maglia del Milan e, dopo mesi d’attesa, è pronto a dare nuovamente il suo contributo. Il bomber si era fermato lo scorso 10 maggio per un infortunio al ginocchio, che gli ha impedito anche di prendere parte agli Europei con la Svezia. Ibrahimovic tuttavia non si è mai fermato e ha continuato ad allenarsi, mostrando sui social mano mano i progressi fino all’ultima immagine coi muscoli predisposti a tornare a lottare sul verde.

LEGGI ANCHE >>> L’abbraccio dopo Napoli-Juve che può cambiare il futuro di Insigne

Ovviamente, all’attaccante mancano i minuti nelle gambe per disputare l’intero match, ragion per cui Pioli non lo rischierà per 90′. Probabilmente gli concederà il secondo tempo o una parte di esso. Il titolare dovrebbe quindi essere Rebic e Ibra partire dalla panchina. Nessuna amarezza per il calciatore che sa di dover accettare un rientro tenue per ritrovare la condizione e non patire ricadute.