Bologna, vittoria e rissa finale: steso in casa il Verona

Bologna, Svanberg esulta dopo la vittoria sul Verona
Bologna-Verona (Getty Images)

Il Bologna di Sinisa Mihajlovic s’impone e vince in casa contro il Verona, grazie a una rete di Svanberg durante il secondo tempo. 

La terza giornata del campionato di Serie A si è conclusa con la vittoria di misura del Bologna sul Verona. La gara è stata decisa da una rete di Svanberg, con la quale la squadra di Mihajlovic conquista il sesto posto con 7 posti in classifica, di cui due vittorie e un pareggio.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Bologna-Verona 1-0, posticipo vantaggioso per Mihajlovic

Bologna, Svanberg esulta dopo il gol al Verona
Svanberg in Bologna-Verona (Getty Images)

Il primo tempo della sfida vede la squadra di casa tenere il piglio del match, senza riuscire però a imporsi numericamente con una o più reti. Medel e Bonifazi sono muscoli che frenano le avanzate avversarie, mentre il Bologna si fa avanti con Soriano e Arnautovic, colpendo anche un palo. La chance più grande l’ha Simeone allo scadere del tempo regolamentare di gioco, quando riceve da Faraoni e ci prova di testa, ma senza successo.

LEGGI ANCHE >>> Ronaldo stravolge lo United: a mensa niente più dessert

Il secondo tempo riparte proprio con Simeone, che dà vita un’azione che mette in grande difficoltà Skorupski, che però riesce a spuntarla sottraendogli la sfera. Al 62′, invece, Dominguez devia un corner verso la porta. Montipò respinge favorendo però il tentativo di Barrow. La rete ad ogni modo arriva al 78′. Arnautovic serve Svanberg, che da fuori area disegna la traiettoria perfetta. Gol del Bologna, che avrà ancora due occasioni prima del 90′ con Olsen e Arnautovic. Il match assume dei contorni accesi nel finale, che diventa di quasi dieci minuti, a causa di una decisione non condivisa sull’uscita di Montipò che sottrae la sfera a Olsen. Giallo per proteste a Di Francesco, ammoniti poi anche Dominguez e Faraoni. La vittoria si ferma sull’1-0.

La classifica

Roma 9, Milan 9, Napoli 9, Inter 7, Udinese 7, Bologna 7, Lazio 6, Fiorentina 6, Sassuolo 4, Atalanta 4, Torino 3, Empoli 3, Genoa 3, Venezia 3, Sampdoria 2, Juventus 1, Cagliari 1, Spezia 1, Verona 0, Salernitana 0