Donnarumma, ennesima polemica: stavolta tocca ai videogiochi

Donnarumma Italia
Donnarumma (Getty Images)

E’ sempre protagonista questa estate Donnarumma che si trova davanti all’ennesima polemica, stavolta relativa al mondo dei videogiochi.

Gianluigi Donnarumma è sempre al centro della critica. Se da un lato in pochi hanno apprezzato la scelta di svincolarsi a parametro zero dal Milan e trasferirsi con un ricco ingaggio al Psg, l’azzurro è stato protagonista agli Europei dove ha trascinato l’Italia di Roberto Mancini alla vittoria finale. Nelle ultime ore il ‘portierone’ azzurro è al centro della critica questa volta a causa dei videogiochi e nello specifico il noto videogames Fifa 2022.

In queste ore sono usciti infatti i ‘ratings’ ufficiali relativi ad ogni giocatore, ovvero il valore che contraddistingue nel gioco ogni atleta. Il portiere ha un valore addirittura di 89, una cifra molto alta che porta l’estremo difensore ad essere il terzo nel gioco, dietro ad Oblak e Ter Stegen e con valori alla pari di giocatori come Alisson ed Ederson.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Donnarumma Italia
Donnarumma (Getty Images)

Donnarumma e la polemica che riguarda anche il Milan

I valori annunciati da EA Sports non sono però stati apprezzati sui social con alcuni che hanno giudicato eccessiva la valutazione del calciatore. Nel mondo social in particolare sono i tifosi rossoneri a non aver gradito ciò affermando che se il giocatore fosse rimasto al Milan la sua valutazione sarebbe stata minore.

LEGGI ANCHE >>> “Resta a casa”: Ibrahimovic dopo la gioia arriva l’ennesima delusione

In casa rossonera non hanno apprezzato questa scelta in contemporanea con alcune scelte riguardanti giocatori del Milan, come ad esempio Sandro Tonali e Davide Calabria. Donnarumma è cosi ancora una volta e in un modo o nell’altro al centro delle polemiche.