“Esoneratelo, c’è Conte”: la panchina attende l’ex Inter

Conte sulla panchina dell'Inter
Antonio Conte (Getty Images)

Manchester United nel caos dopo la figuraccia con lo Young Boys: invocato il licenziamento di Solskjaer e l’arrivo di Conte. 

Un inizio peggiore non poteva avvenire. Illuso dal gol di Cristiano Ronaldo il Manchester United, dopo l’espulsione di Aaron Wan-Bissaka, nella ripresa si è fatto ribaltare a sorpresa dallo Young Boys subendo prima la rete del pareggio di Moumi Ngamaleu e poi quello del sorpasso, segnato da Jordan Siebatcheu su un folle retropassaggio di Jesse Lingard. Una debacle pesante in Champions League, che ha riaperto il dibattito sul futuro dell’allenatore Ole Gunnar Solskjaer.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Solskjaer preoccupato
Ole Gunnar Solskjaer (Getty Images)

Manchester United nel caos, invocato l’arrivo di Conte

In tanti, infatti, non hanno apprezzato il modo in cui il tecnico ha affrontato l’evoluzione della gara criticando la sua decisione di sostituire CR7, Bruno Fernandes e Jadon Sancho. Gli ingressi di Lindgard e Nemanja Matic, in particolare, hanno tolto qualità al gioco dei Red Devils rimasti alla mercé dei continui attacchi degli svizzeri. Ecco perché i giornalisti di ‘TalkSport’, in queste ore, hanno iniziato a chiedere ai dirigenti dello United di licenziare Solskjaer e puntare forte su Antonio Conte.

LEGGI ANCHE >>> Conte, svelato il compenso per l’avventura in Champions League

“Sono lo Young Boys. Non stai giocando contro il Barcellona, ​​né il Chelsea, né il Manchester City. La partita è cambiata con il cartellino rosso, ma questo non significava che fosse finita. È stato un assoluto disastro. C’è Conte là fuori e ci sarà una fase della stagione in cui diranno ‘Vorrei averlo fatto prima’. Solskjaer va mandato via”.