Inter, la richiesta di Inzaghi che spiega la nuova chiave tattica

Inzaghi Inter
Inzaghi (Getty Images(

Un successo importante, quello dell’Inter contro il Bologna. Spunta una richiesta di Inzaghi che chiarisce una nuova chiave tattica.

La vittoria di ieri dell’Inter ha sicuramente creato grande entusiasmo tra i tifosi. Un successo netto, largo, contro una compagine che sta ancora cercando sé stessa come il Bologna di Sinisa Mihajlovic. Non per questo, però, il successo dei nerazzurri deve essere in qualche modo ridimensionato. La verità è che l’Inter rappresenta ancora adesso, al netto degli adii di Conte, Lukaku ed Hakimi, concretamente la squadra da battere.

Il tutto anche grazie al grande lavoro della società che ha sì ceduto ma anche operato sul mercato, prendendo giocatori che potessero soddisfare il tecnico e le sue idee di gioco. Tra questo c’è anche Denzel Dumfries, ex giocatore del Psv Eindhoven che fino ad ora si è ben mostrato. ieri la sua prima da titolare e tante note positive.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Denzel Dumfries
Denzel Dumfries (Getty Images)

Inter, Dumfries spiega cosa gli ha chiesto Inzaghi

E cosi, alla prima partita dall’inizio, l’esterno olandese si è subito messo in mostra collezionando il primo assist in nerazzurro, ma anche propiziando il parapiglia dal quale è nato il gol di Barella. Insomma, se l’intento è quello di non far rimpiangere Hakimi, questo inizio si può considerare senza dubbio incline a raggiungere l’obiettivo, anche se nel lungo termine.

Poi il lavoro di Inzaghi, che evidentemente ha chiesto proprio a Dumfries di svolgere una funzione molto particolare, come visto in campo ma anche come rivelato dallo stesso giocatore ai microfoni di Dazn: “Inzaghi mi ha chiesto di stare molto alto. I miei compagni mi hanno dato un caldo benvenuto e sono molto contento di essere qui. Paragone con Hakimi? Non penso abbiano dimenticato Hakimi i tifosi ma darò il massimo”.

LEGGI ANCHE >>>  Atalanta, sangue e rabbia: Demiral furioso a Salerno

Inzaghi, dunque, ha voluto sfruttare Dumfries in maniera considerevole durante la fase offensiva. E di fatto spesso il giocatore si è trovato stretto agli attaccanti, soprattutto quando l’azione andava sviluppandosi dal lato opposto. Ed infatti proprio sul gol di Vecino il pallone è stato praticamente sfiorato dallo stesso Dumfries sotto porta. Un gol divorato.

Insomma, una chiave tattica pensata da Inzaghi per la sua Inter e soprattutto una soluzione che vede protagonista proprio il nuovo acquisto e potrebbe sfruttare al massimo soprattutto le sue doti offensive.