L’insolito messaggio di Allegri dopo la vittoria a La Spezia

Allegri pensieroso Juve
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Allegri interviene nel post partita di Spezia-Juventus e parla della prestazione dei suoi: i bianconeri ottengono la loro prima vittoria.

Massimiliano Allegri ha parlato della prestazione della sua squadra nel post partita di Spezia-Juventus. I bianconeri hanno ottenuto la prima vittoria in questa stagione di Serie A e lo scontro è terminato sul risultato finale di 2-3 a favore, appunto, della Juventus. A segno sono andati Kean al 28′, Chiesa al 66′ e De Ligt al 72′.

Lo Spezia, invece, si ferma a due gol, realizzati da Gyasi al 33′ e da Antiste al 49′, non riuscendo a strappare un pareggio agli avversari. Una vittoria, la prima in campionato, sofferta sì, ma in ogni caso portata a casa dai giocatori di Allegri.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Massimiliano Allegri Juventus
Massimiliano Allegri (Getty Images)

Le dichiarazioni di Allegri dopo il fischio finale di Spezia-Juventus

Massimiliano Allegri ha dunque parlato ai microfoni di ‘Dazn’ della prestazione che la Juventus ha tenuto in casa dello Spezia. Queste sono state le sue parole, alquanto insolite: “Meno male che abbiamo vinto una partita di sofferenza. Altrimenti magari pensavamo che eravamo bravi e non c’era altro da fare. Ci sono da migliorare tante cose.”.

LEGGI ANCHE >>> Donnarumma, la gioia è stata illusoria: nuova delusione col Metz

Ha poi proseguito affermando: “Abbiamo dei giocatori che nelle scelte dell’ultimo passaggio, nel tiro in porta, devono fare nettamente meglio. Siamo in un momento di poca serenità, non era facile giocare una gara libera di testa. È stata una bella vittoria, non era semplice contro una squadra che gioca bene. Abbiamo fatto bene al primo tempo, ma abbiamo preso gol al primo tiro e abbiamo rischiato di capitolare“.