La sfuriata di Allegri negli spogliatoi: la reazione della squadra

Allegri
Allegri (Getty Images)

Allegri ha ripetuto la sfuriata avuta in conferenza anche nello spogliatoio: calciatori sotto accusa, la reazione alle parole del tecnico

Più attenzione e concentrazione, rispetto da parte di chi è in panchina per chi è in campo e viceversa. I giovani che devono crescere. Massimiliano Allegri non le ha mandate certo a dire in conferenza stampa. Il tecnico, già infuriato nel post gara dopo il pareggio con il Milan, ha ripetuto gli stessi concetti anche nello spogliatoio. Come si legge su ‘TuttoSport’, l’allenatore ha utilizzato la stessa durezza davanti ai calciatori per chiedere più attenzione e concentrazione. Un discorso duro che la squadra ha accolto in religioso silenzio. Certo – si legge nell’articolo sul quotidiano piemontese – “non è stato piacevole per i calciatori essere richiamati in quel modo e vedere tanto nervosismo nel tecnico ma nessuno ha fiatato”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Esultanza Juventus
Esultanza Juventus (Getty Images)

Juventus, nervosismo Allegri: reazione contro lo Spezia

Uno sfogo che ora il tecnico si aspetta porti ad una reazione della squadra. Giovani come senatori sono chiamati al riscatto contro lo Spezia questo pomeriggio. Soltanto così anche le tensioni palesate dopo il Milan all’interno dello spogliatoio potranno essere silenziate.

LEGGI ANCHE >>> Arriva la risposta di Maignan al razzismo di alcuni tifosi della Juventus

La società non è rimasta sorpresa dalla sfuriata di Allegri che, in parte, è andato contro anche alla linea giovani varata dal club. I dirigenti conoscono bene l’allenatore e sanno che è il suo modo per richiamare la squadra a fare di più. Certo il suo nervosismo non è vissuto con tranquillità dalle parti della Continassa e senza una vittoria questo pomeriggio molte cose potrebbero tornare ad essere messe in discussione.