Inter, la verità sulle condizioni di Correa e le mosse di Inzaghi

Inzaghi osserva dalla panchina
Inzaghi (Getty Images)

Punto interrogativo sulle condizioni di Correa e situazione da monitorare nel corso delle prossime ore in vista della 6^ giornata di campionato contro l’Atalanta. Da valutare il suo possibile recupero

Simone Inzaghi potrebbe fare ancora a meno di Correa anche in vista dell’imminente sfida contro l’Atalanta, match valido per il 6° turno di campionato. L’attaccante argentino, dopo il recente ko, non ha ancora recuperato al 100%. A forte rischio la sua presenza contro la Dea, ma i prossimi allenamenti a la rifinitura finale stabiliranno se l’ex Lazio potrà tornare fin da subito nell’elenco dei convocati.

In caso di forfait, il tecnico nerazzurro spera di poter recuperare il suo attaccante in occasione della 2^ giornata di Champions League contro lo Shakthar Donetsk. Inzaghi, dal canto suo, contro l’Atalanta, sia affiderà alla solita coppia offensiva composta da Dzeko e Lautaro Martinez. Occhio anche a Sanchez, ormai totalmente ritrovato e pronto a subentrare a gara in corsa.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Correa pensieroso
Correa (Getty Images)

Le condizioni di Correa cambiano i piani di Inzaghi contro l’Atalanta

Simone Inzaghi, quindi, considerando il ko di Correa, non potrà mettere in atto il turnover per far rifiatare la coppia Dzeko-Lautaro. Un aspetto che potrebbe complicare i piani del tecnico nerazzurro. Come detto, però, le condizioni del “Tucu”, saranno valutate con calma nelle prossime ore.

LEGGI ANCHE >>> “Ti amo Hakimi”: doppietta sensazionale per l’ex Inter col PSG, sorte diversa per Donnarumma

Con o senza Correa l’Inter sarà chiamata alla prova del nove contro l’Atalanta, ma soprattutto sarà praticamente obbligata alla vittoria già dalla prossima sfida di Champions League contro lo Shakthar di De Zerbi.