Milan, Diaz può cambiare ruolo con il ritorno di Ibrahimovic e Giroud

Brahim Diaz e Theo Hernandez in Milan-Venezia
Diaz ed Hernandez, Milan-Venezia (Getty Images)

Diaz potrebbe cambiare ruolo qualora Pioli decidesse di schiarare Ibrahimovic e Giroud in campo contemporaneamente. Una mossa tattica da studiare con calma, soprattutto dal punto di vista dell’equilibrio

Pioli e il Milan si preparano a riabbracciare Ibrahimovic e Giroud dopo i recenti infortuni. L’attaccante svedese potrebbe tornare a disposizione in vista della sfida di Champions League contro l’Atletico Madrid, mentre difficilmente scendere in campo nella sfida della 6^ giornata contro lo Spezia. Situazione da monitorare nel corso delle prossime ore.

Stesso discorso per Giroud: l’attaccante francese ha ripreso ad allenarsi con il resto del gruppo. L’ex Chelsea sarà già a disposizione contro lo Spezia, ma potrebbe partire dalla panchina concedendo un turno di riposo a Rebic o Leao. Contro l’Atletico Madrid, invece, Pioli potrebbe puntare su Giroud nelle vesti di centravanti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Esultanza Milan
Esultanza Milan (Getty Images)

Il nuovo ruolo di Diaz in vista del futuro: Giroud e Ibrahimovic possono coesistere?

Qualora Pioli decidesse di puntare forte su Ibrahimovic e Giroud in campo contemporaneamente (una volta che entrambi avranno raggiunto la miglior condizione fisica) non è escluso che l’attaccante svedese venga schierato nel ruolo di trequartista con Giroud unica punta.

LEGGI ANCHE >>> “Ti amo Hakimi”: doppietta sensazionale per l’ex Inter col PSG, sorte diversa per Donnarumma

In questo caso, Diaz verrebbe dirottato sull’esterno sinistro: l’ex Real Madrid e City avrà il compito di accentrarsi e puntare il centro del campo per eventuali assist o per trovare la soluzione con il tiro a rientrare. Una svolta tattica che Pioli potrebbe studiare già nel corso delle prossime settimane.